L’istituzione dell’Università della Terza Età – UniTE in Liguria risale al 1983. A partire dall’anno accademico 2016-2017, è stata nominata responsabile di UniTE la prof.ssa Laura Carpaneto (DISPO) e sono stati realizzati alcuni obiettivi di cambiamento:

1. Rendere autonomo il corso erogato dal Dipartimento di scienze politiche, che, prima per tradizione era proposto insieme al corso del Dipartimento di Giurisprudenza;

2. Spostare la sede delle lezioni presso l’Albergo dei Poveri, sede del Dipartimento di Scienze Politiche;

3. Proporre un corso tendenzialmente monografico, con lezioni prevalentemente incentrate su un tema portante.

Le proposte formulate sono state accolte dall’Ateneo e dal Dipartimento di Scienze Politiche. Così, nell’anno accademico 2016-2017 è stato proposto un corso sul tema “Democrazia”, che i docenti del Dipartimento hanno declinato secondo le diverse competenze (v. allegato). Poiché il 2018 è stato l’anno europeo della tutela del patrimonio culturale, nell’anno accademico 2017-2018 è stato proposto un corso monografico su tale tema che ha visto accanto ai docenti anche la partecipazione di esponenti delle istituzioni genovesi, nonché della cultura.

Nel corrente anno accademico (2018-2019), anche seguendo i suggerimenti degli iscritti alle precedenti edizioni dei corsi, è stato proposto un corso incentrato sulla città di Genova, intitolato “Genova città europea sul Mediterraneo”, che si propone di considerare la nostra città dal punto di vista delle sue istituzioni, delle attività economiche e produttive, della sua storia, della cittadinanza, del suo porto, dei collegamenti infrastrutturali. Inoltre, in occasione del cinquantenario dedicato al ’68, nell’ambito dei corsi UniTE di tutti i dipartimenti e, quindi, anche nel Dipartimento di Scienze Politiche, verranno previste alcune lezioni dedicate a tale tema.

Link al sito di Ateneo